Ricordando Richard Sapper

Richard Sapper è uno dei più noti designer che ha fatto la storia.

Di origine tedesca ma attivo quasi esclusivamente in Italia, ha vinto numerosi premi e i suoi prodotti sono presenti nelle gallerie e musei più noti in tutto il mondo.

dezeen_Richard-Sapper_portrait_2

Ha collaborato con le più importanti figure italiane del dopoguerra come Gio Ponti e Marco Zanuso.

I suoi prodotti sono numerosi (alcuni gli valsero i 10 Compassi d’Oro durante la sua carriera), ma vediamo i più noti :

Dal 1959, Zanuso e Sapper diventano consulenti alla Brionvega, un’azienda italiana e insieme progettano una serie di radio e televisori, che diventeranno dei classici del design. Tra i progetti più importanti realizzano il compatto e portatile Doney 14 (1962), e la radio TS502 (1965).

        

I due designer progettano anche il famoso telefono Grillo, nel 1965, per Siemens e Itatel. Grillo è il primo telefono con un bocchino a cerniera che si ripiega su se stesso, diventando così un precursore del design dei telefoni cellulari pieghevoli odierni

Nel 1964 Sapper e Zanuso progettano la seggiolina per bambini K1340 per Kartell, una sedia leggerissima e impilabile.

Dall’inizio della sua attività indipendente nel 1959, Sapper progetta l’orologio Static per Lorenz, che gli vale il primo Compasso d’Oro e che è ancora oggi in produzione.

 

 

 

 

 

 

1971 – Radio Match per Telefunken

Nel 1972 Sapper disegna la lampada Tizio per Artemide, una delle prime lampade alogene, le quali braccia servono anche come conduttori di corrente a bassa tensione, per cui eliminando la necessità di cavi.

1975 – Orologio Tantalo per Artemide

1983 – Bollitore 9091 per Alessi

1984 – Sedia pieghevole Nena per B&B Italia.

1985 – Computer Laptop 5140 per IBM

1987 – Serie pentole La Cintura di Orione per Alessi

photo

1987 – Sistema di mobili da ufficio Dalle nove alle cinque per Castelli

1987 – Orologia da polso Uri-Uri per Alessi

1987 – Caffettiera Espresso 9090 (Alessi)

photo

1991 – Lampada Astarte per Artemide

1995 – Computer Leapfrog per IBM

1997 – Macchina per caffè Cobàn per Alessi

1998 – Sedia impilabile Aida per Magis

1999 – Maniglia Laser per Olivari

2000 – Bicicletta pieghevole Zoombike per Elettromontaggi

2003 – Penna Dialog 1 per Lamy

LAMY dialog 1 Ballpoint pen

Design, Senza categoria

Informazioni su gloriamagnone

Hi to everyone! My name is Gloria Magnone. I was born in Como in 1996. The passion for the world of Fashion began when I was very little and I draw (in the child limits) my first sketches. Then, I decided to attend a very special high school. It's a technical high school called "Setificio" located in Como. The name of the course was "Textile" and I learned many things about textiles (fibres, machines and the different process to make wovens), chemistry, CAD and marketing of fashion. After my graduation I decided to continue education in Fashion with technical bases of textiles. So, now I'm attending a post graduation course in Milan where I can study how to work in Fashion industry. I decided to create this blog to communicate with you what I like from catwalks, fashion events, exhibitions and more. I am also interested in Art and Design and I will talk about it with little focus. I hope you will enjoy my blog!

Precedente David Bowie: icona musicale che ha influenzato la moda Successivo Choker nuova moda 2016